Albert Russo
"Art is but a moment of happiness, it is like a lightning of bliss cleaving the never-ending horrors of our world."

A UN AMICO ITALIANO CHE VEDE LA REALTÀ

Lo sai bene chè molti Europei ‘bianchi’, i se-dicenti intellettuali, i comunisti, quelli dell’estrema destra, i ‘verdi’ e anchè molti ‘moderati’, non la pensano come te, sei nella minoranza. Ma sai anchè benissimo, conoscendo la Francia e il Belgio, che qui la gente di origine soffrirà per generazioni e generazioni di questo male. Dopo la caccia agli Ebrei, sarà il turno degli ‘infedeli’ (tutti i non-musulmani) – cosa dico? è già il loro turno, perchè in certi quartieri di Parigi ed in tutta la Francia, nonchè in Belgio, dove sono in maggiorità, non lasciano il passaggio ai Jean-François, ai Bernard o agli André, neppure alle Marianne, le Denise o le Béatrice, insultandoli di ‘pédé o di ‘putains’, e dandoli delle botte. Ho visto ieri sera un documentario francese su questi incidenti.

Ho sentito alla radio francese tre Imam molto intelligenti, ma che,  di sicuro, si faranno uccidere: quello di Drancy, di Auxerre e anche quello della grande moschea di Parigi. Ammettono chè Israele ha ragione, perchè è il solo paese democratico del Medio Oriente, e che Hamas e Hezbollah sono dei fanatici criminali come Al Qaida, che vogliono invadere il mondo con la sharia.  Due di questi Imam sono andati con altri musulmani per un viaggio di pace in Israele e in Cisgiordania qualche mese fà. Adesso vogliono ammazzarli per questo. Bella moralità della maggioranza islamica francese e del mondo intero (1,5 milliardi)!!!

Hai sentito quel fanatico di Erdogan in Turchia – la sua moglie è vellata, e per emulazione, semprè più donne turche, anchè in città moderne come Istanbul, Izmir, Antalia o Ankara portano il velo, in questa Turchia che ho visitato tante volte e che amo molto – paragonando Israele ai nazisti? La Turchia chè ha ammazzato decine di migliaia di Kurdi, questa stessa Turchia che non vuol riconoscere il genocidio armeno di 1,5 millioni di persone.

Guardo regolramente la BBC, CNN, ZDF (tedesca) BFM, France 24, e adesso I-24 News, il nuovo e unico canale internazionale israeliano, che emette in francese, in inglese e in arabo, dove ci sono dibattiti anchè coi nemici. Gli Arabi hanno dozzine di canali, li ho tutti e guardo quelli del Maghreb perchè parlano talvolta anchè in francese.

Si, si sono sempre stato molto curioso di tutte le nazioni e di tutte le culture. Sono andato in Marocco, per me, il più bel paese dell’Africa del nord, a parte l’Egitto dei Faraoni, e 4 volte in Tunisia, con i miei bambini, gente molto accogliente, nonchè i Turchi, chè hanno una cucina divina e tanti monumenti storici, con magnifici paesaggi. Che peccato che non seguono più Atatürk chè era laico!!! Colpa di questo Erdogan e del suo partito islamico.

Adesso, adesso solo – ma ormai è troppo tardi, il male si è inserito come il cancro sotto le vene dell’Europa – le TV europee riconoscono chè sotto le scuole, gli ospedali e le moschee ci sono i tunnel con le bombe che Hamas manda a Israele, questo, da 13 anni, senza tregua, colpendo milloni di Israeliani; lo so, l’ho già detto, ma voi Italiani non lo vedete, perchè Hamas vuol uccidere i civili, pero non ha ancora la destrezza degli Israeliani – prendendo la propria gente come ostaggi, dicendoli di non lasciare le loro case, mentre sanno chè saranno uccisi, e Israele li dice il contrario: di partire. Vogliono martiri, tanti martiri, perchè cosi andranno in paradiso e i giovani terroristi avranno 77 donne con cui fare sesso; vogliono chè il mondo intero pianga, mostrando le video e le foto di questa povera gente (chè a me fa male, molto male, perchè loro poverini, sono ammazzatti – ma a chi la colpa, a chi???), mentre loro se ne infischiano della loro popolazione. Sono molto furbi: sanno che la gente intorno al mondo non puo sopportare di vedere questi orrori. Per loro la vità non conta niente, preferiscono i martiri. C’è solo da guardare nei paesi musulmani quante centinaia di migliaia di gente muore, abattendo le proprie moschee per dozzine, le chiese, cacciando o ammazzando i Cristiani – ma perchè la gente non piange mai per loro?

Anchè questa imbecille dell’ONU, dominata da quasi 55 paesi musulmani (un quarto della totalità) chiamano gli Israeliani ‘criminali di guerra’, quando ho visto dei tunnel sotto tre scuole del UNWRA a Gaza. Conclusione: anchè l’ONU è complice di Hamas, ma piangono davanti a tutte le TV, ipocriti chè sono, quando loro son i primi responsabili. Perchè accettano le bombe sotto le scuole dell’ONU? Uno di loro (responsabile locale dell’ONU, preso in flagrante) ha risposto: “Non ce ne siamo accorti perchè non avevamo fato la pulizia. Tre volte, non hanno fatto pulizie? Tutto questo, il mondo intero puo adesso vedere in TV o su Internet. Bugiardi, malvagi! Questa ONU che De Gaulle chiamava  cosi giustamente ‘Ce grand machin’.

Guardate il ‘mio’ Congo / Zaïre tanto amato e cosi insanguinato, dove la più grande massa onusiana di tutti i paesi si trova, dove milliardi di euro sono stati spenti (il nostro denaro). Risultato: in 10 anni, 6 a 10 millioni di morti. A che servono questi farabutti? Dicono, per scusarsi, che il loro ruolo non è di battersi.  Ma allora chè fanno? Mangiano a sazietà, sono ben pagati e guardano la gente morire, non come in TV, ma in vivo.  Talvolta anchè rubano la gente e rapiscono qualche donna. Chiedete ai miei amici africani, ne sono disgustati.

Hai visto quella sequenza incredibile di un ‘povero’ giovane adulto di Gaza deceduto, mentre la gente attorno gridava ‘Morte a Israele, morte a tutti gli Ebrei’, e chè qualchè minuto prima di essere seppellito, la sua bara è esplosa, uccidendo altra gente al cimitero. Quel ‘poverino’ era un terrorista!  Sara andato al paradiso e adesso avrà non 77, ma 777 donne accanto a lui, nonchè quelli che lo hanno accompagnato e che sono morti a causa della bomba che portava nella cintura!!!

E c’è ancora gente qui in Europa che non vuol veder o sapere di tutto questo.  Cechi, cretini! Ignoranti, Imbecilli!

Ma dimmi, caro, in Italia, che adoro, verrà anchè questo veleno? Cosa ne pensi, sinceramente? Gran Bretagna, Olanda, Germania, i paesi scandinavi, tra altri, incominciano a soffrire anchè loro della malvagità dei loro islamici, dopo aver tanto criticato e insultato Israele. Peggio per loro! Lo pagheranno per anni, ma sfortunatamente, i loro figli ne soffriranno molto di più.

Ripeto per l’ultima volta: Israele non ha il diritto di colonizzare la Cisgiordania, questo è più che immorale per me, è un insulto alla dignità dei Palestinesi di questo territorio. Ma a Gaza, non ci sono più colonie, questo dovete saperlo. Gaza, dunque, non c’entra più in questa cosa.

Sai, caro, sono stanco di voler esprimere la ‘mia’ verità, chè adesso è confermata nei media dappertutto, e smettero di evocare questa maledetta guerra, che spero cesserà presto. Lo faccio, perchè qui in Francia, non posso dire tutto questo apertamente. Non siamo più in democrazia. Vinceranno loro, per la stupidità dei nostri governi precedenti. Questo qui, specialmente con Valls, il giovane Primo Ministro, agisce bene, ma non puo riparare i decenni di trascuratezza, di bugie e di vigliaccheria, per il solo fine di rimanere al potere ed di avere il voto di una popolazione di cui ha tanta paura.

Parliamo adesso di arte, di letteratura, di cose civilizzate!

About the Author
Albert Russo who has published worldwide over 85 books of poetry, fiction and essays (35) and photography (50), in both English and French, his two mother tongues, and sometimes in Italian, (Italian being his 'paternal' tongue) - he also speaks Spanish and German and still has notions of Swahili -, is the recipient of many awards,such as The New York Poetry Forum and Amelia (CA) Awards, The American Society of Writers Fiction Award, The British Diversity Short Story Award, The AZsacra International Poetry Award (Taj Mahal Review - US$ 500), the Books & Authors Award, several Writer’s Digest poetry and fiction Awards (winner and finalist), aquillrelle Awards, the Prix Colette and the Prix de la Liberté, among others. His work has been translated into about 15 languages in 25 countries, on the five continents. He has co-published Gaytude with Adam Donaldson Powell, which won Best Gay Book in the USA. Albert Russo’s major books are the AFRICAN QUATUOR (AQ), his memoir CALL ME CHAMELEON (CMC), his humorous ZAPINETTE Series (Zapy), GOSH ZAPINETTE, the first ever series of global Jewish humor, his books of stories and of poetry encompassing 40 years of writing, entitled: THE CROWDED WORLD OF SOLITUDE, vol. 1 -CWS1 (the stories and essays) and THE CROWDED WORLD OF SOLITUDE, vol. 2 (the poems) CWS2 + the two big books dedicated to his beloved mother Sarah Russo (SR) + about 50 books of photos. His definitive biography penned by the Norwegian African-American writer, poet and artist Adam Donaldson Powell, UNDER THE SHIRTTAILS OF ALBERT RUSSO was released by l’Aleph (November 2017), Wisehouse Publishing. A humanist with roots in Central, Southern Africa, and the Mediterranean, he has been acclaimed by James Baldwin, Edmund White, Martin Tucker, Douglas Parmee of Oxford University, Joseph Kessel, Pierre Emmanuel, both of the Académie Française, among many other literary authorities, as well as by his African peers, Chinua Achebe among them. Albert Russo was also a member of the 1996 jury for the Neustadt International Prize for Literature which often leads to the Nobel Prize of Literature. Latest Prize: Best 2013 Unicef Short Story award in defense of childhood worldwide, for Revenge by proxy / Vengeance par procuration.  His 50-odd books of photography have garnered awards in the USA, UK, Russia, France, etc. Some of his work has been exhibited in the Louvre Museum, at the Espace Pierre Cardin, both in Paris, in Times Square, New York, at the Museum of Photography in Lausanne, Switzerland, in Art Berlin, in Tokyo, in Moscow, etc. The former Mayor of the Big Apple, Mr Bloomberg, has lauded his two photo books on Paris and New York. Some of his novels and memoirs have also been filmed in English, with videos 90 and 100 minutes long. Latest award: I have just received the following award. "Dear Albert, It is with great pleasure to announce that you have been selected as a Book Excellence Award Finalist for the following book: 'GOSH ZAPINETTE! the first ever series of global humor’ (770 pages). There were hundreds of entries from around the world and 'GOSH ZAPINETTE! the first ever series of global humor' was selected for its high-quality writing, design and market appeal. Congratulations. The Book Excellence Award Committee.” The Book Excellence Awards Advantage. More than just an awards competition, the Book Excellence Awards provides authors and publishers with extended support and resources on topics such as publishing, marketing, writing, publicity and social media. The Book Excellence Awards is a smart investment on your publishing journey and the results and benefits will last a lifetime! Literary website: www.albertrusso.com - "Art is but a moment of happiness, it is like a lightning of bliss cleaving the never-ending horrors of our world." Albert Russo “Inspiration is like delicious food that your taste buds remember, or a perfume you have long forgotten and whose whiff suddenly brushes your nostrils again, giving you pangs of nostalgia.” Albert Russo
Comments